Con il passare degli anni i primi acciacchi cominciano a farsi sentire. In che modo dunque contrastare e compensare l’azione degenerativa mediante l’applicazione di un corretto stile di vita? In prima battuta, è necessario allenarsi regolarmente. Non si tratta di allenamenti intensi in palestra ma il mantenersi più attivi possibili. Semplici esercizi a terra, nuotare, camminare o semplicemente restare in movimento facendo i classici servizi domestici. In sostanza, fare ciò che il tuo corpo permette di fare. L’importante è continuare ad allenarsi prendendo una trentina di minuti al giorno su tre o cinque volte a settimana. Tale atteggiamento deve essere parte di una routine.

Per mantenere uno stile di vita sano, inoltre, è necessario continuare a mangiare sano. Ciò aggiungendo più frutta e verdura alla dieta e mangiare meno carboidrati, sodio alto e grassi malsani. Evita di mangiare cibo spazzatura e dolci aiuta considerevolmente a controllare le funzioni corporee. Sempre con riferimento al cibo, è bene evitare di saltare un pasto. Ciò perché al pasto successivo l’organismo avrà bisogno ancora di più calorie.

Mantenersi impegnati nelle cose che appassionano è un atteggiamento che oltre a limitare lo stress, evita che le negatività della vita prendano il sopravvento. A questo si aggiunge il circondarsi di energia positiva per mirare a uno stato mentale sano. Non tutti i problemi possono essere risolti o evitati, ma è bene considerare di circondarsi di persone solari. Guardare il lato migliore della vita, anche se ci si trova in una situazione non desiderabile, aiuta a guardare in avanti e a superare le principali difficoltà.

© Riproduzione riservata