Categorie
Notizie

Controllo del peso, tanti modi per fare movimento d’estate

Per mantenere sotto controllo il peso corporeo, anche d’estate è importante praticare una moderata attività fisica con costanza.

L’estate è spesso la stagione dei controsensi. C’è più tempo a disposizione ma, complici il caldo e il clima vacanziero, è molto facile abbandonarsi alla pigrizia. Benchè non ci sia niente di male nel riposarsi quando possibile, è importante non trascurare l’attività fisica che giova a molti aspetti della salute e contribuisce a mantenere il peso forma. Nella bella stagione, infatti, diversi fattori possono portare a un aumento di peso. Si tende per esempio a dormire di più e a consumare pasti fuori casa, dove è più difficile controllare l’introito calorico. Molte formule di accoglienza turistica all inclusive propongono la possibilità di mangiare ricchi menu ogni giorno, merende e fuori pasto, che diventano spesso difficili da smaltire se non si fa un po’ di movimento. Anche se le temperature elevate non invogliano a dedicarsi all’attività fisica, l’estate e le vacanze offrono diversi vantaggi per evitare di trascorrere le giornate in modo troppo sedentario.

Ci si può muovere in tanti modi diversi.

Cercando sempre di limitare le attività più intense alle ore più fresche della giornata, d’estate ci sono molti modi per tenersi sempre in movimento. E questo è un vantaggio tipico della bella stagione, di cui approfittare perché offre la possibilità di fare attività diverse senza annoiarsi. Chi si trova al mare potrà ovviamente beneficiare del nuoto, ma anche fare lunghe passeggiate in spiaggia al tramonto o camminare la sera dopo cena. Nelle località turistiche, poi, vengono spesso organizzate anche attività motorie, delle quali si può approfittare con molta più praticità di quanto non si riesca a fare d’inverno, nella frenesia quotidiana. Anche la montagna offre l’occasione di fare camminate salutari, spesso con temperature contenute anche d’estate. Chi invece resta in città, può approfittare del traffico ridotto per muoversi in bicicletta o optare per una corsa al parco in prima mattinata o in serata. Anche chi non è abituato a fare movimento, può iniziare proprio durante l’estate a creare l’abitudine di praticare attività fisica con regolarità.

Accorgimenti da non dimenticare.

Affinché l’attività fisica sia piacevole e non crei problemi alla salute, è sempre bene ribadire le regole per affrontare il calore estivo senza rischi. Facendo movimento la sudorazione aumenta ed è quindi fondamentale bere spesso per mantenere un’idratazione ottimale, oltre a mangiare molta frutta e verdura per reintegrare vitamine e sali minerali. Occorre poi scegliere con cura l’abbigliamento, perché sia traspirante e leggero. Particolare attenzione per chi corre o cammina va data alle calzature e alla cura dei piedi, che con caldo e sfregamenti potrebbero formare vesciche o calli. In tutti i casi, anche all’ombra, è inoltre opportuno usare una protezione solare per i raggi ultravioletti, in modo da evitare scottature e danni alla pelle. Non va infine dimenticato di usare un cappello per proteggere la testa dal sole o, per chi nuota, di bagnare la testa frequentemente.

Di Farmacia Elifani

Il servizio informativo per i pazienti della Farmacia Elifani del Dr. Giuseppe De Simone a Meta (NA).