Categorie
Notizie

Ciproterone, dall’Ema restrizioni d’uso dovute al rischio di meningioma

L’Agenzia europea dei medicinali rende noto delle restrizioni d’uso dovute al rischio di meningioma relative all’uso di ciproterone.

Come è noto, il ciproterone è un farmaco con attività antiandrogena che blocca l’azione degli androgeni, particolari ormoni sessuali presenti nell’uomo e nella donna. I medicinali che contengono ciproterone sono comunemente utilizzati per trattare varie condizioni androgeno-dipendenti come irsutismo (eccessiva crescita dei capelli), alopecia (caduta dei capelli), acne, ed inoltre cancro della prostata e riduzione delle deviazioni dell’istinto sessuale in uomini. In merito all’utilizzo di questo farmaco, l’Agenzia europea dei medicinali (Ema), autorità che si occupa della sicurezza dei farmaci negli Stati membri dell’Ue, in una circolare diramata il 14 febbraio 2020 rende noto di alcune restrizioni d’uso dovute al rischio di meningioma.
Più nel dettaglio, l’Agenzia fornisce una serie di informazioni utili ai pazienti che assumono tali medicinali. Nello specifico, che «il rischio di meningioma (un tumore al cervello non canceroso) da medicinali contenenti ciproterone, soprattutto quando vengono assunti a dosi elevate (25 mg al giorno o più) è risultato molto basso». Inoltre, «per alcuni usi, come eccessiva crescita dei peli, caduta dei capelli, acne e pelle oleosa, i medicinali contenenti 10 mg o più di ciproterone devono essere assunti quando altre opzioni terapeutiche, inclusi i medicinali a più basso dosaggio di ciproterone, non hanno agito o non possono essere usati. Una volta che hanno iniziato ad agire, il dosaggio deve essere gradualmente ridotto a quello efficace più basso».
In aggiunta a ciò, l’Ema puntualizza che «i medicinali a base di ciproterone devono essere usati per ridurre le deviazioni dell’istinto sessuale negli uomini solamente quando non sono adeguate altre alternative terapeutiche». Ciò «sebbene non ci sia evidenza di un rischio con medicinali contenenti ciproterone a basso dosaggio, in combinazione con etinilestradiolo o estradiolo valerato, come precauzione, questi medicinali non devono essere usati in persone che hanno o hanno avuto un meningioma. Medicinali contenenti un dosaggio più alto di ciproterone hanno già questa restrizione d’uso per il meningioma».
Quanto appena riportato potrebbe non essere di facile comprensione. Per questo motivo, qualora il paziente dovesse aver bisogno di ulteriori chiarimenti può fare riferimento al medico curante o al farmacista di fiducia: entrambi saranno sempre disponibili a fornire informazioni puntuali ed aggiornate in merito alla tematica affrontata.

Di Farmacia Elifani

Il servizio informativo per i pazienti della Farmacia Elifani del Dr. Giuseppe De Simone a Meta (NA).